21.05.2015
Sviluppi del Progetto Eureka!

Abbiamo il piacere di segnalare gli ultimi sviluppi del Progetto Eureka! patrocinato da AIAT.

Dalla presentazione del tool di simulazione -avvenuta in Senato lo scorso ottobre- ad oggi, abbiamo raccolto i primi risultati sull'utilizzo di Eureka, articolandoli come segue:

  • Dall'overview generale sulle tipologie di fonti prescelte è lampante la prevalenza delle rinnovabili: la quasi totalità degli users (il 99%!) le preferisce, scarso invece l'appeal del termoelettrico che ha totalizzato appena l'1% delle simulazioni.
  • Stando invece all'analisi dei valori medi del costo dell'energia, l'LCOE medio ha oscillato tra 0,12-0,17 euro/kWh. In testa eolico e fotovoltaico, seguiti da idroelettrico, biomassa e biogas. Il dato sul carbone è frutto di un campione così esiguo da non essere significativo e comunque si è attestato su 0,08 euro/kWh.
  • E' stato infine interessante analizzare i risultati sulla sostenibilità globale delle diverse fonti testate, ovvero gli indici sintetici di Eureka! ottenuti nelle singole simulazioni.

I risultati degli indici sono consultabili a questo link: EUREKA! ENTRA NEL VIVO CON I PRIMI RISULTATI SULLA SOSTENIBILITA' ENERGETICA

Nell'articolo accenniamo anche ai prossimi sviluppi di Eureka: non più solamente un tool a se stante, ma anche un potenziale strumento a supporto, ad esempio, di processi di pianificazione energetica e territoriale o di potenziale utilità per la creazione di consenso.





Fonte:


Clicca qui per vedere tutte le notizie di questa categoria

AIAT è la migliore piattaforma per chi cerca e per chi offre lavoro per i professionisti dell'ambiente