Richiedere il patrocinio di AIAT
Concessione di patrocinio a manifestazioni, corsi, convegni

 

La richiesta di patrocinio dovrà essere inviata a:
info [at] ingegneriambientali.it


La richiesta di patrocinio verrà esaminata dal Comitato Scientifico dell'Associazione, il quale formulerà un parere da sottoporre al Consiglio Direttivo. Quest'ultimo darà comunicazione ufficiale al richiedente circa l'esito della richiesta.

Salvo specifici accordi, il patrocinio verrà concesso a titolo non oneroso. 

 

Condizioni per l'accettazione della richiesta di patrocinio

  • Il richiedente dovrà allegare alla richiesta una descrizione dell'evento (nel caso di Fiere o manifestazioni), oppure il programma completo con i titoli degli interventi e i nomi dei relatori (nel caso di convegni, corsi o conferenze).
  • Ogni patrocinio sarà valido per il singolo evento e si concluderà al termine dello stesso. Nel caso di riedizione successiva di eventi già patrocinati, sarà comunque opportuno formulare una nuova richiesta
  • Il richiedente dovrà fornire ad AIAT una copia a titolo gratuito del materiale prodotto nell'ambito dell'evento (volumi di Atti; dispense ed esercitazioni del corso di formazione, slides, ecc.), eventualmente anche in forma elettronica. Qualora tale materiale venisse caricato su siti internet protetti si richiede la fornitura di una password per l'accesso
  • Dovrà essere prevista la partecipazione gratuita di un rappresentante AIAT nel caso di evento a pagamento. In caso di evento gratuito ma a numero chiuso si richiede di riservare almeno due posti per soci AIAT (i cui nominativi potranno essere selezionati da parte del Consiglio Direttivo)
  • Nel caso in cui l'evento sia a pagamento, lo sconto di almeno il 10% applicato ai soci AIAT è il requisito minimo per la comunicazione dell'evento sulla mailing-list e sul sito web dell'Associazione.


Supporto alla divulgazione di eventi patrocinati da AIAT

AIAT fornirà il proprio supporto alla divulgazione degli eventi ai quali concede il patrocinio, attraverso i seguenti canali:

  • Sito www.ingegneriambientali.it
  • Mailing list dei soci
  • Newsletter "Ingegno Ambientale" (compatibilmente con le tempistiche di pubblicazione)