AIAT compie 18 anni: un traguardo, un punto di partenza!

AIAT compie 18 anni: un traguardo, un punto di partenza!

25.11.2017


Per festeggiare la maggiore età, AIAT organizza un evento in cui importanti relatori nazionali e internazionali porteranno il loro punto di vista sul futuro dei propri ambiti di competenza.
Prendi parte alla giornata per condividere con noi idee, obiettivi e traguardi!

Un importante traguardo e al tempo stesso un punto di partenza!

CONVENTION AIAT 2017 IN SINTESI

Quando: Sabato 25 Novembre 2017
Dove: Milano, Centro Congressi della Fondazione Cariplo, Via Romagnosi, 8

Format: interventi da parte di keynote speakers nazionali e internazionali che sappiano trasmettere una visione verso il futuro del proprio tema. Momenti di spettacolo saranno un'ulteriore occasione di riflessione sui temi trattati.

Temi: quelli dell'ingegneria ambientale, come inquinamento atmosferico, cambiamenti climatici, trattamento dei rifiuti, pianificazione territoriale, mobilità sostenibile, Life Cycle Thinking, cooperazione internazionale, energia sostenibile, ecc.

Target: tutti gli Ingegneri per l'Ambiente e il Territorio italiani, sia iscritti che no, e tutti gli ingegneri che lavorano nell'ambito dell'ingegneria Ambientale. Saranno coinvolte anche le sedi universitarie.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Registrazione partecipanti alle ore 10.00

10.30 Adriano Murachelli, Presidente AIAT
10.45 Mario Grosso, AWARE, Politecnico di Milano
11.05 Antonis Mavropoulos, Presidente ISWA
11.25 Giuseppe Brusasca, Arianet
11.45 Luca Palazzotto, Relief International
12.05 Kristof De Smet, Presidente ENEP
12.25 Marzia Traverso, RWTH Aachen University

  13.00 pranzo

  14.15 Francesca Camilla Bruno, ingegnere ambientale e fotografa
14.30 Giulio De Leo, Stanford University, primo President AIAT (in connessione dagli USA)
14.50 Laura Cozzi, International Energy Agency
15.10 Giovanni Tula, Enel Green Power
15.30 Dennis Ross, CO2Apps
16.00 Stefano Caserini, spettacolo “A qualcuno piace caldo”
  17.30 fine lavori    

Temi trattati

Inquinamento acque, inquinamento atmosferico, strategie energetiche, cambiamenti climatici, trattamento dei rifiuti, rischio sismico e idrogeologico, pianificazione territoriale, mobilità sostenibile, Life Cycle Thinking.

Breaks

  • Welcome coffee ore 10,00;
  • networking lunch verso le ore 13,00;
  • aperitivo e brindisi al 18° anniversario AIAT a fine convention.

I Relatori

Antonis Mavropoulos: fondatore CEO of D-Waste e Presidente ISWA

Giulio De Leo, primo Presidente AIAT: Professore presso Biology/Hopkins Marine Station of Stanford University

Dennis Ross: Carbon management & Technologies CO2 APPS

Mario Grosso: Politecnico di Milano, Assessment on WAste and REsources

Stefano Caserini: ideatore e protagonista dello spettacolo sulle tematiche Climate Change

Kristof De Smet: Presidente ENEP - European Network of Environmental Professionals

Luca Palazzotto: Global Technical Lead of the Water and Sanitation sector for Relief International

Laura Cozzi: International Energy Agency IEA

Giovanni Tula: Head of Innovation and Sustainability -  presso Enel Green Power

Giuseppe Brusasca: Arianet

Marzia Traverso: RWTH Aachen University

MAGGIORI INFORMAZIONI SULL'EVENTO, IL PROGRAMMA E I RELATORI SONO REPERIBILI SUL NUMERO DEL PERIODICO DEDICATO ALL'EVENTO, ORA SCARICABILE.

La presentatrice: Giuliana Ubertini

L'evento è gratuito ma per partecipare è necessario iscriversi perchè il numero dei posti è limitato. 

SONO CHIUSE LE ISCRIZIONI PER RAGGIUNGIMENTO NUMERO MASSIMO DELLA CAPIENZA.

Le aziende che supportano l'evento sono:

ARIANET, CiAlECOPNEUSELECTRADE, ENEL GREEN POWER , LEAP, PROGEPITERSOLVAY , TERNA, TETRIS CONSULTINGTÜV Italia, UNICALCE

DURANTE L'EVENTO SI SVOLGERANNO LE ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO AIAT CHE RESTERA' IN CARICA NEL TRIENNIO 2018-2020. E' POSSIBILE SCARICARE I CV E LE PRESENTAZIONI DEI CANDIDATI.



   PERIODICO SPECIALE Convention AIAT.pdf

   CANDIDATI CD AIAT 2018-2020.zip