Formazione

01.01.2022

Cari Soci,

Vi ricordiamo l’interessante corso di formazione su "Urban mining ed economia circolare per la produzione di materie prime secondarie" organizzato dall’Università Sapienza di Roma con il patrocinio di AIAT.
Ai Soci è riservato uno sconto del 10%.
Le domande dovranno essere presentate entro il 19 novembre 2021 secondo le modalità indicate sul sito

Download - corso sapienza2021.JPG
Leggi tutto
24.11.2021
AIAT è lieta di segnalarvi l’interessante evento promosso dalla Società Chimica Italiana, Divisione di Chimica Ambiente e Beni Culturali, che approfondirà le tematiche di Monitoraggio, Inquinanti emergenti, Analisi di rischio, Tecnologie di Bonifica Sostenibili.
Anche il Presidente di AIAT, ing. G. Mancini, sarà tra i relatori di queste edizione.
L’appuntamento è dal 24 al 26 novembre - online.
Trovate tutte le info nella locandina allegata.

Download - Programma VI Scuola Nazionale di Monitoraggio Ambientale, 24-26 Novembre 2021.pdf
Leggi tutto
01.06.2021

AIAT ha siglato una convenzione con CONSEA , organismo formativo accreditato dalla Regione Puglia.

Tale accordo prevede per i Soci AIAT sconti tra il 10 e il 25% per i corsi di formazione tenuti da CONSEA. 

I corsi a cui verranno applicate tali tariffe vantaggiose per i Soci AIAT verranno definiti man mano con CONSEA, sulla base delle tematiche di interesse dei Soci stessi. 

Leggi tutto
22.03.2021
Il cd. “pacchetto sull’economia circolare” varato da Bruxelles e recepito dall’Italia ha inciso profondamente anche sulle norme relative alle discariche, con la modifica radicale del Dlgs 36/2003 ad opera del Dlgs 121/2020) e che ora comprende anche i criteri di ammissibilità. Ma in un’epoca di assoluta transizione, dove i rifiuti si avviano a essere risorse, è vero che la prima azione da compiere risiede nella progressiva riduzione del ricorso alla discarica. Infatti, il “decreto discariche” compie la transizione attraverso i divieti e le limitazioni di accesso e dal 2030 l’ingresso sarà se non impossibile, molto difficile. Per questo occorre pensare alla discarica come il vero grande polmone verso l’economia circolare e non più solo come una forza oscura e imprecisa della quale aver paura. Quindi, dobbiamo imparare a usarla bene senza più abusarne fino ad arrivare gradualmente a farne a meno il più possibile. Ma non è un processo che si realizza in un giorno e anche individuare la discarica come “miniera urbana” non è così semplice.
Per l'iscrizione diretta con Zoom: https://zoom.us/s/92679026982...
In teamworking con la Rivista “RIFIUTI – bollettino di informazione normativa”
PARTECIPANO
Rosanna Laraia, Microbiologa, già Responsabile ciclo rifiuti di ISPRA, Formatore Autorità di controllo
Pasquale Fimiani, Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione
Luca Mariotto, Direttore Settore Ambiente Utilitalia
Federico Poli, Direttore Generale de “La Filippa”- Fise Unicircular
Salvatore Accardo, Direttore Tecnico “Catanzaro Costruzioni” – Confindustria Cisambiente
Flavio Raimondo, Amministratore Delegato Progetto”Landfill mining”- GreenUP
MODERA
Paola Ficco, Avvocato, Direttore della Rivista “RIFIUTI – bollettino di informazione normativa

Download - Convegno Reteambiente con patrocinio AIAT.PDF
Leggi tutto
21.03.2021

NEW!!!! convegno AIAT SUPER BONUS 110% per efficientamento energetico

Sono ONLINE le domande e risposte ai relatori e l’intero video del convegno sul canale AIAT Youtube

Domenica 21 marzo 2021 ore 17.00-20.30 – AIAT, in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile (ENEA), il Rotary International Distretto 2110, e la  Fiera nazionale sull’Energia e Ambiente CATANIA 2030 (edizione 2021 www.eco-med.it) organizza il convegno dal titolo “CONOSCERE PER NON (SPRECARE)2: Super bonus 110% - un’opportunità da non perdere per la propria casa, per l’azienda, per l’economia e per l’ambiente .”

Un momento di informazione gratuita e competente ai professionisti ma anche a chi vuole cogliere questa grande opportunità per migliorare l’efficienza energetica della propria azienda, condominio o abitazione, contribuendo a rilanciare l’economia del sistema paese e a migliorare l’ambiente.

Il questo senso il titolo “non sprecare al quadrato” si riferisce proprio al duplice concetto di non sprecare energia e non sprecare questa grande opportunità economica.

Il convegno fruibile su piattaforma zoom conferisce, entro il limite consentito dalla piattaforma, ai soci AIAT, 3 CFU attribuiti dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

Per l’attribuzione dei crediti è indispensabile inviare le seguenti informazioni in formato tabella alla segreteria (segreteria@ingegneriambientali.it)  mediante email avente per oggetto: “partecipazione convegno AIAT 110%”

 

Professione

Socio

Nome

Cognome

N. iscrizione albo

Provincia Ordine

Codice Fiscale

Ingegnere

AIAT

 

 

 

 

 

 

 


Download - Locandina Convegno AIAT 110% 21 marzo 2021_def .pdf
Leggi tutto
15.02.2021
Siete tutti invitati a partecipare alla prima iniziativa divulgativa incentrata sulle metodologie utilizzate per l'individuazione dei siti destinati allo stoccaggio nazionale di rifiuti radioattivi.
"🕵""☢️""🛢"
Il webinar, organizzato dalla sezione territoriale pugliese dell'Associazione Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio (AIAT) in collaborazione con la SOGIN e patrocinato da #DICATECh
 
, #Poliba
 
e OIBA, si terrà:
"📆" Lunedi 15 Febbraio 2021
"🕚" 11:00
"ℹ️" le iscrizioni devono essere effettuate compilando il form al seguente link:

Download - PHOTO-2021-03-03-19-14-32.jpg
Download - PHOTO-2021-03-03-19-16-04.jpg
Download - PHOTO-2021-03-03-19-16-04_1.jpg
Leggi tutto
28.11.2020
AIAT promuove, insieme al ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2110, all’Università degli Studi di Catania, all’Associazione Banco Alimentare della Sicilia – Onlus, e all’azione Cuore Generoso nell’ambito dell’EUROPEAN WEEK FOR WASTE REDUCTION, il convegno "CONOSCERE PER NON SPRECARE: COME UN COMPORTAMENTO SANO - PERCHÉ COSCIENTE - PUÒ AIUTARE L’AMBIENTE, LA SALUTE, IL BENESSERE, L’ECONOMIA". Sabato 28 novembre 2020 ore 18.00 - Su piattaforma zoom.
 
Il convegno si svolge all'interno della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti
Per il collegamento via zoom:
https://us02web.zoom.us/j/89397146218?pwd=V08wYUhjZUttbkpyd1lTc3hkcjBudz09
ID riunione: 893 9714 6218
Passcode: 128640

 


Download - Locandina Convegno spreco alimentare al quadrato.pdf
Leggi tutto
23.07.2020

Per i Soci AIAT è previsto uno sconto del 15% sui seguenti Master organizzati da Poliedra.

il Consorzio Poliedra organizza i Master universitari di II livello in Appalti e Contratti pubblici (MAC) - XII edizione e in Data Protection Officer (DPO) – III edizione, diretti dalla Prof.ssa Maria Agostina Cabiddu del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano.

Il Master MAC (www.masterappalticontratti.polimi.it) si rivolge a laureati interessati ad operare nel settore degli appalti di lavori pubblici, della fornitura di beni e servizi e della gestione dei servizi pubblici locali. Il corso si propone di fornire un quadro della disciplina in tema di appalti e contratti pubblici e un aggiornamento completo in una materia complessa e in continua evoluzione, riservando ampio spazio alla presentazione di casi pratici, esaminati alla luce dei contributi giurisprudenziali.

Il Master DPO (www.masterdpo.polimi.it) mira a formare un profilo specialistico di Responsabile della protezione dei dati, il Data Protection Officer, figura di riferimento in materia di protezione dei dati personali per tutti gli Enti Pubblici e le Pubbliche Amministrazioni (centrali e locali), e, dove previsto, nel settore privato. Il corso offre un quadro della disciplina in tema di protezione dei dati, a seguito dell'entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (679/2016) in luogo del Codice Privacy (D.lgs. 196/2003).

Entrambi i Master, di durata annuale, avranno inizio nel mese di aprile 2021.

Le scadenze per la domanda di ammissione sono il 15 febbraio 2021 per il Master MAC e il 1 marzo 2021 per il Master DPO; per le modalità di iscrizione preghiamo di consultare il sito www.poliedra.polimi.it/formazione/.

Leggi tutto
08.11.2019

Quest'anno AIAT, in collaborazione con AIDIC (Associazione Italiana di Ingegneria Chimica - sezione Sicilia), sarà presente a Ecomondo (Rimini Fiera, 5-8 novembre 2019) con il convegno "Problematiche aperte e criticità nell'omologazione, trattamento e smaltimento dei rifiuti industriali" (Sala Rovere, 8 novembre 2019 ore 9:30).

La finalità del convegno è affrontare costruttivamente alcuni aspetti specifici e controversi inerenti la caratterizzazione, l'omologazione, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti industriali, pericolosi e non, anche in riferimento allo smaltimento in discarica, con focus specifici sugli aspetti della stabilizzazione dei rifiuti - completa e parziale-, dei rifiuti stabili e non reattivi, della valutazione del parametro "capacità di neutralizzazione degli acidi" (ANC), delle criticità inerenti diversi aspetti irrisolti nella classificazione e gestione di filiere specifiche di rifiuti industriali, della gestione delle micropartite, dei rifiuti a componente biodegradabile, dei rifiuti contenenti molibdeno, nonché degli aspetti autorizzativi e dei necessari controlli. L'AIAT e l'AIDIC organizzano questo momento di approfondimento e confronto rivolto a imprese, comunità scientifica, Enti pubblici e professionisti, con l'obiettivo di focalizzare i problemi aperti e sensibilizzare il legislatore affinché nella revisione della disciplina di settore attualmente in corso per il recepimento del pacchetto di nuove direttive sull'economia circolare affronti con chiarezza i punti ancora irrisolti.


Download - Convegno AIAT-AIDIC a ECOMONDO 2019.pdf
Leggi tutto
12.09.2019

MANUTENZIONE E GESTIONE DELLE OPERE E DELLE INFRASTRUTTURE IDRAULICHE che si terrà Catania nei giorni 11 e 18 ottobre secondo il programma qui.

Il Corso è organizzato dall'Associazione Idrotecnica Italiana con il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Distretto Idrografico della Sicilia, del Dipartimento d'Ingegneria Civile e Architettura dell'Università di Catania, dell'Assemblea Territoriale Idrica di Catania, dei Consigli Nazionale degli Ingegneri e dei Geometri, della Consulta Regionale degli Ingegneri, e dell'Ordine degli Architetti.

La manutenzione è troppo spesso sottovalutata o trascurata del tutto, ma l'esigenza di fare buona manutenzione e buona gestione è evidente a tutti, come ci ricordano i fatti di cronaca e come richiede la limitata disponibilità di risorse finanziare per nuove costruzioni.

Il Corso è rivolto a tutti i tecnici che si occupano di questi temi (ingegneri idraulici, edili, trasportisti, ambientali, architetti, pianificatori, geologi, geometri ecc). E' rivolto a chi fa progettazione (ed è chiamato a redigere il piano di manutenzione), a chi fa direzione dei lavori o realizza le costruzioni e, ovviamente, a chi gestisce le opere e ne fa la manutenzione. E' rivolto ai liberi professionisti, ai funzionari degli enti pubblici o privati e ai tecnici d'impresa.

Iscrivetevi al più presto compilando la scheda d'iscrizione allegata. I posti sono limitati.
cordiali saluti
ing Salvatore Alecci
 

Leggi tutto
15.09.2018

15 settembre 2018 

ore 9.30 - 12.30 - Villa Giulia, Verbania Pallanza (VB)

Dopo la partecipazione al FORUM ALPINUM 2018 in Austria, ARS UNI VCO organizza un seminario tecnico GRATUITO e ad ACCESSO LIBERO con riconoscimento CFP per gli iscritti all' Ordine degli Ingegneri, degli Architetti PPC e degli Agronomi Forestali.
 
Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 12 settembre 2018.
Per maggiori informazioni premere QUI
Leggi tutto
04.06.2018
4 giugno 2018 - Aula Magna del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) Via S. Sofia, 100 Catania
 
La problematica del trattamento e smaltimento dei fanghi prodotti dai processi di depurazione delle acque reflue urbane assume una crescente importanza sia a livello nazionale che internazionale, anche in relazione all’attenzione della Commissione Europea sugli effetti dei microinquinanti organici sugli ecosistemi e sulla salute dell’uomo. L’attuazione della Direttiva 91/271/CEE, concernente il trattamento delle acque reflue urbane, recepita in Italia prima dal D.
Lgs. 152/99 e poi dal D. Lgs. 152/06 ha determinato un progressivo aumento dei quantitativi di fanghi originati dai processi di depurazione cui non sempre si sono affiancate le necessarie politiche e conseguenti azioni per la loro gestione sostenibile. 
L'Università di Catania, l'Ordine degli Ingegneri di Catania e la sua Fondazione, l'Associazione nazionale degli ingegneri per l'Ambiente e il Territorio (AIAT), in collaborazione con AIAT Sicilia (Gruppo Acque) e con il Gruppo Gestione Impianti Trattamento Acque in Sicilia, attraverso il confronto con alcuni dei principali attori del mondo del trattamento acque e rifiuti, fanno il punto sullo stato di criticità nella gestione terminale dei fanghi di depurazione nella regione Sicilia.
 
L'evento è gratuito e riconosce 3 CFP per gli Ingegneri e i chimici.
 
Maggiori informazioni sono reperibili nella locandina allegata.
 

Download - Brochure Convegno AIAT fanghi di depurazione Catania 4 Giugno 2018.pdf
Leggi tutto
12.04.2018

STR Sicilia organizza ad aprile 4 eventi presso Progetto COMFORT a Catania sulle tematiche delle acque reflue, dell'uso delle risorse nella filiera delle costruzioni, dei rifiuti e della gestione delle terre da scavo. Maggiori informazioni sui singoli convegni sono reperibili ai link sotto indicati e nei volantini scaricabili.

1) “CRITICITÀ E PROSPETTIVE NELLA GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE IN SICILIA” - Giovedì 12 aprile 2018 ore 10.30 con crediti professionali per Ingegneri (3) e Chimici (3) http://www.agenda.unict.it/13864-criticita-e-prospettive-nella-gestione-degli-impianti-di-depurazione-in-sicilia.htm

2) “USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ED ECONOMIA CIRCOLARE NELLA FILIERA DELLE COSTRUZIONI: PROBLEMATICHE ED OPPORTUNITÀ” - Giovedì 12 aprile 2018 ore 15.00 con crediti professionali per Architetti (4), Chimici (4), Periti (2) e Geometri (1) http://www.agenda.unict.it/13858-uso-efficiente-delle-risorse-ed-economia-circolare-nella-filiera-delle-costruzioni.htm

3) “RSU IN SICILIA. TRA FUTURI INSOSTENIBILI E SCELTE INCONSAPEVOLI” - Venerdì 13 aprile 2018 ore 14.45 con crediti professionali per Ingegneri (3) e Chimici (3) http://www.agenda.unict.it/13865-rsu-in-sicilia-tra-futuri-insostenibili-e-scelte-inconsapevoli.htm

4) “LA BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI E LE PROBLEMATICHE DI GESTIONE DELLE TERRE, ROCCE DA SCAVO E RIFIUTI SPECIALI DI ORIGINE INDUSTRIALE” - Sabato 14 aprile 2018 ore 10.30 con crediti professionali per Geologi (3) e Chimici (3) http://www.agenda.unict.it/13872-la-bonifica-dei-siti-contaminati-e-le-problematiche-di-gestione-delle-terre-e-rocce-da-scavo-e-dei-rifiuti-speciali-di-origine-industriale.htm

 

 


Download - BrochureConvegni.zip
Leggi tutto
25.02.2016

Centro Congressi FAST, P.le Morandi, 2 Milano

25 febbraio 2016

AIAT patrocina l'evento formativo sulle acque reflue che si incentrerà sulla disamina delle problematiche emergenti nell'ambito della gestione delle acque reflue principalmente legate ai nuovi inquinanti emergenti, e sulle piu' recenti e innovative tecnologie per la depurazione.

Coordinamento scientifico Prof. R. Vismara, Politecnico di Milano, DICA.

Sono previsti CFP per gli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri. Ingresso libero.

Maggiori informazioni sono disponibili nell'allegato. 


Download - Programma ACQUE REFLUE.pdf
Leggi tutto
28.01.2016

 

Centro Congressi FAST, p.le R. Morandi, 2 Milano - 28 gennaio 2016  

AIAT patrocina l'evento formativo sui problemi emergenti nelle acque potabili. Nel campo delle acque potabili diventa sempre più complesso garantire la qualità delle acque immesse nei sistemi acquedottistici, soprattutto quando il prelievo proviene da acque superficiali o da falde vicine a zone industriali, anche dismesse, a centri urbani ad alta densità o zone soggette ad agricoltura intensiva. Negli ultimi anni inoltre c'è particolare attenzione ai cosiddetti inquinanti emergenti, quali farmaci, ormoni, droghe e sostanze chimiche, molte delle quali di uso domestico.

Questo sta spingendo gli Enti Gestori del ciclo idrico integrato e le Aziende private ad optare per soluzioni impiantistiche innovative in grado di garantire concentrazioni di inquinanti e microinquinanti sempre più ridotti e tali da renderli compatibili con l'utilizzo umano.

Questi saranno gli argomenti dell'evento che si terrà presso il Centro Congressi della FAST il 28 gennaio 2016.

Coordinamento scientifico Prof. R. Vismara, Politecnico di Milano, DICA.

Sono previsti CFP per gli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri. Ingresso libero. 

Maggiori informazioni sono disponibili nell'allegato. 


Download - Programma ACQUA POTABILE.pdf
Leggi tutto